Shares
02:07:18
21 Feb

LONATO DEL GARDA, IL “MERCANTICO” APRE L’ANNO CON I SUOI MILLE OGGETTI DI QUALITA’

Feb 15, 2018

La rassegna di antiquariato in centro storico domenica 18 febbraio

Eccolo di nuovo, parafrasando al maschile una vecchia canzone. Ritorna il “Mercantico”, la rassegna di antiquariato e modernariato che affollerà le strade e le piazze del centro storico domenica 18 febbraio da mattina a sera. Dopo la pausa di gennaio, dovuta alla presenza della sessantesima edizione della Fiera lonatese, la mostra mercato torna con un programma degno di nota all’interno del quale spiccano anche l’apertura della torre civica e gli assaggi della enogastronomia locale. Il Mercantico ha chiuso il 2017 con l’evento natalizio e con un bilancio positivo, che ha evidenziato ancora una volta la caratura di questa manifestazione che porta nella cittadina gardesana, d’estate e d’inverno, migliaia di visitatori, appassionati di cose antiche e moderne ma anche turisti che, soprattutto nella bella stagione, passeggiano per le vie del centro storico, magari approfittando per due passi fino alla sede della fondazione Da Como oppure alla Rocca Viscontea da dove si ammira il lago di Garda grazie a un panorama davvero pregevole.
Domenica 18 febbraio riapre dunque l’anno per questo avvenimento che assembla oggetti e prodotti di svariate epoche: chi conosce la fiera, sa di cosa stiamo parlando. Per chi invece non è avvezzo alla frequentazione, potrebbe essere uno sprone a farlo. Al Mercantico si trovano pezzi pregiati e di grande valore artistico: orologi, tessuti, collezioni di quadri, di stampe, lampade, manufatti d’epoca, tendaggi, piatti, tovaglie, sete d’autore, ceramiche francesi, statuine africane. Di tutto di più, insomma, ed è davvero un peccato mancare all’appuntamento mensile con questa manifestazione che si aggiunge, portando qualità, al programma delle manifestazioni lonatesi. Sono centinaia gli espositori, provenienti da tutta l’alta Italia, a testimonianza di come la mostra mercato abbia fatto presa anche su venditori di assoluta e comprovata serietà

Lascia un Commento

Articoli più cliccati della categoria