CASTIGLIONE: LICEO CLASSICO GONZAGA

15 Novembre 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Egregio Direttore,
abbiamo letto le parole scritte da alcuni nostri ex-allievi, comparse sul Suo giornale lo scorso 02 novembre e ci siamo sentite in dovere di rispondere, innanzitutto per ringraziare i nostri ragazzi della sensibilità da loro dimostrata nei confronti della scuola in cui si sono formati e sui cui banchi hanno profuso tante belle energie. Sentiamo che di questi tempi c'è molto fermento attorno alla questione del Classico al Liceo Gonzaga.

Ci sono preoccupazioni sentite e condivise, ma c'è anche e soprattutto il desiderio che una scuola che ha dato tanto alla sua città e al suo territorio possa continuare a proporsi e ad essere elemento imprescindibile di uno scambio di energie e di cultura vivo e vitale. Vogliamo, con questa nostra lettera, rassicurare tutti gli allievi, gli ex-allievi e quanti hanno a cuore la sorte del nostro Liceo Classico, così come gli allievi delle scuole medie che, confidiamo, si iscriveranno numerosi il prossimo mese di gennaio. La prima rassicurazione riguarda il fatto che da tempo dirigenza e docenti dell'Istituto Gonzaga sono impegnati in una profonda e critica riflessione in merito ai fattori che hanno portato il Liceo Classico a questa situazione di acuta criticità. In secondo luogo ci sembra doveroso ricordare che numerose iniziative sono state messe in atto già gli scorsi anni per “ripensare” il Classico, in modo da rendere il suo messaggio antico sempre più vivacemente attuale; ricordiamo, a titolo di esempio, alcune conferenze sulla “Attualità del Classico”, tenute dalla professoressa Maria Pia Pattoni dell'Università Cattolica di Brescia negli anni scolastici 2014-15 e 2015-16, così come il corso di storia del Novecento tenuto lo
scorso anno dal nostro ex-collega nonché neo-assessore Manlio Paganella. Ma vogliamo ricordare anche il progetto CLASSICAmεnτε, giunto quest'anno alla quinta edizione, un progetto che coinvolge attivamente tutti gli allievi del triennio del Liceo Classico nella messa in scena, al Teatro Sociale di Castiglione, di una tragedia della Classicità. Vogliamo infine sottolineare che, dall'iniziodel nuovo anno scolastico, le sottoscritte insegnanti dell'indirizzo Classico, Anita Prati e Graziella Bellini, insieme al nuovo Dirigente, Prof. Luigi Maria Speranza, si sono fattivamente e operosamente prodigate per promuovere nuove modalità di incontro e conoscenza con i ragazzi, le famiglie e gli insegnanti delle scuole medie della nostra zona. Abbiamo incontrato dirigenti e referenti dell'orientamento in uscita dei vari istituti comprensivi del territorio, ne abbiamo ascoltato e raccolto proposte e suggerimenti, e con loro stiamo lavorando per dare forma a nuove opportunità di avvicinamento al Liceo Classico per tutti i ragazzi che si sentano incuriositi e affascinati da questo meraviglioso percorso di studi. Giusto la mattina di sabato scorso, 4 novembre, grazie alla preziosa collaborazione della professoressa Cioffi, insieme al nostro dirigente e agli allievi della nostra 4° Liceo Classico abbiamo vissuto un bellissimo momento di incontro con i ragazzi di 3°media dell'IC1 di Castiglione e i loro genitori. Incontri come questi ci fanno ben sperare. Sentiamo tutta la responsabilità di un impegno che non vuole misurarsi solo sul breve passo che ci separa dal 6 febbraio 2018 - data che segna il termine delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico - ma che punta ad una rivalutazione del Liceo Classico nell'interezza della sua fisionomia. Pensiamo e amiamo un Liceo Classico che sia sempre più scuola di vita, una scuola in cui parole come humanitas e philo-sophia possano diventare chiavi che aprono le porte del mondo. E in questa riflessione trova radice la nostra fiducia.


Professoressa Anita Prati, docente di greco, latino, italiano e geostoria
Professoressa Graziella Bellini, docente di inglese

Lascia il tuo commento


logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome