LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA BENI PER 160 MILIONI: TRA GLI INDAGATI, ANCHE NOTO IMPRENDITORE MANTOVANO

15 Settembre 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Sono trenta le persone indagate dalla Guardia di Finanza di Roma, per evasione fiscale. L'attenzione degli inquirenti si è concentrata soprattutto su alcuni commercialisti e i loro clienti, aiutati, questi ultimi, dai primi, anche per organizzare bancarotte fraudolente.

Ventidue delle persone indagate, sono anche sospettate di reati aggravati dalla transnazionalità. Tra le persone sotto indagine, anche un noto imprenditore mantovano, già coinvolto negli anni 90 nell'operazione Mani Pulite, per una tangente di alcuni miliardi di lire. I finanzieri hanno sequestrato beni per centosessanta milioni di euro circa.

Lascia il tuo commento


logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto