Shares
02:15:31
21 Feb

CAZZAVACCA: “AL LAVORO COL GRUPPO PER PROSEGUIRE OPERE E PROGETTI PUBBLICI”

Ott 18, 2017

Parla il nuovo vicesindaco e assessore della cittadina

“E’ una sostituzione nella continuità, ho assunto le deleghe affidatemi dal sindaco Borzi per portare avanti i progetti che già erano stati delineati e che ci ripromettiamo di condurre a termine”. Giovanni Cazzavacca ha iniziato il suo incarico quale vicesindaco e assessore del Comune di Ghedi con idee chiare e obiettivi precisi: “Prima di tutto – dice – ringrazio il sindaco per la fiducia e Vittorio Damiani per il lavoro svolto con entusiasmo e competenza”.

“Non ci siamo fatti condizionare dalle polemiche e nemmeno dalle provocazioni, abbiamo lavorato a testa bassa compatti e sempre presenti, determinati a operare per il bene della comunità e per il raggiungimento dei risultati che ci siamo prefissati. Anche perché, è bene sottolinearlo, il nostro è un gruppo unito, che sta crescendo e che ha sempre risposto con i fatti e col lavoro alle polemiche strumentali”. Cazzavacca continuerà ad avere queste prerogative amministrative anche a riguardo del prossimo futuro e del nuovo, impegnativo incarico: “Farò riferimento al modo di operare del nostro gruppo e sono sicuro che dovrò essere supportato da tutti i consiglieri. Sarà grazie a un impegno comune che potremo raggiungere i risultati che siamo decisi a realizzare. L’urbanistica e i lavori pubblici sono due deleghe che rappresentano settori decisivi. In questi anni hanno seguito un percorso che è nostra intenzione far proseguire nel segno della continuità. Il primo intento è dunque quello di portare avanti i progetti che già hanno preso forma durante l’assessorato-Damiani. La voglia di operare di questa giunta, del resto, è testimoniata nel modo più chiaro dalla variazione di bilancio appena approvata e che ha messo a disposizione cifre significative su programmi nei quali crediamo. Entro fine mandato vogliamo completare il progetto dell’illuminazione avviato nelle scorse settimane e siamo decisi a progettare la nuova biblioteca. Altri interventi riguardano la sistemazione delle strade e la costruzione dell’attraversamento del Naviglio per unire via Brescia col quartiere Santa Maria. Le cose da fare – termina – sono numerose, lavoreremo con tenacia e col massimo impegno”.

 

Lascia un Commento

Articoli più cliccati della categoria