Visualizza articoli per tag: ATTUALITA

SALE DA GIOCO

Sig. Direttore,
desidero esprimere la mia soddisfazione per la delibera, adottata all'unanimità, con la quale il consiglio comunale di Brescia ha approvato il Regolamento per il funzionamento delle sale pubbliche da gioco. Si è inteso in tal modo intervenire per limitare le conseguenze dannose del gioco d'azzardo, che, purtroppo, ha prodotto effetti devastanti anche nella città capoluogo.

Brescia è nel gruppo di testa delle provincie italiane che nei primi nove mesi dell’anno hanno la dinamica più positiva per esportazione di beni e servizi. Lo registra il centro studi di Apindustria elaborando i dati Istat su importazioni e esportazioni del terzo trimestre 2017.

La dirigente scolastica dell'istituto Don Milani di Montichiari a TempoRadio

''E' iniziato in questi giorni un percorso di valutazione Invalsi, per studiare l'efficacia dei metodi di insegnamento, del personale della nostra scuola. Questo non deve essere visto negativamente ma anzi, rappresenta un'opportunità per tutti gli insegnanti, per migliorare se stessi e la propria capacità ed efficacia lavorativa. Il problema della scuola italiana infatti, consiste nel fatto che finora è stata troppo autoreferenziale''.

Venerdi 15 dicembre alle ore 20,30 Palazzo Menghini a Castiglione delle Stiviere, in Via Cesare Battisti 27, ospita un incontro dal titolo ‘Vaccini. Fra decreti e salute’, uno dei temi molto discussi in questi mesi. Relatore della serata il Dr. Luigi Gaetti, medico e membro della Commissione Sanità del Senato. Seguirà discussione col pubblico.

Democratici contro l’Amministrazione comunale: “Così rinuncia a tutelare i cittadini”

“Con la modifica alla ‘Convenzione tipo’ per l'edilizia residenziale convenzionata, Volpi e la destra fanno gli interessi di chi controlla il mercato immobiliare, non dei cittadini”. Inizia così una nota del PD, a firma della capogruppo Graziella Gennai, all’indomani della seduta consiliare che ha licenziato il provvedimento.

Tempo di lavori per gli uffici del Comune di Sirmione, pronti a diventare più funzionali e accoglienti. Il progetto in corso ottimizza gli spazi esistenti con il duplice scopo di rendere più piacevole l’accesso dei cittadini allo “sportello” e più funzionali le aree riservate agli operatori.

Pagina 1 di 1044
Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome