Shares
02:19:44
21 Feb

DA BRESCIA ALLA CARINZIA: IN MANETTE BANDA DI RAPINATORI

Feb 14, 2018

La Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un mandato di custodia cautelare, emesso dal Gip del Tribunale di Brescia, nei confronti di tre persone che il 3 novembre del 2017 erano partite dalla città della leonessa, verso la Carinzia, regione dell’Austria, con lo scopo di commettere una rapina. All’nterno di un’area di servizio autostradale, avevano aggredito tre persone, anche loro provenienti da Brescia. Due uomini, armati di pistola, avevano sottratto alle vittime i bagagli, probabilmente pensando di trovarci all’interno grosse somme di denaro. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile, col supporto della Polizia austriaca, hanno permesso di arrestare due fratelli di origine palermitana. Uno di loro è anche sorvegliato speciale, con obbligo di soggiorno. I due sono ritenuti gli esecutori materiali della rapina. In manette anche un italiano, residente nella Repubblica Ceca che avrebbe fornito loro le informazioni sugli spostamenti delle vittime. Indagata infine una donna, proprietaria dell’auto usata per il colpo, poi abbandonata. Durante le indagini, grazie alle intercettazioni telefoniche, gli investigatori erano venuti a conoscenza della programmazione di altri reati, poi non commessi, grazie all’intervento della Polizia. Gli agenti hanno sequestrato due pistole di grosso calibro e una terza è stata trovata e trattenuta, durante le fasi dell’arresto. Le indagini proseguono per accertare se sullo sfondo della vicenda possa celarsi una ipotesi di trasferimento illecito di capitali.

Lascia un Commento

Articoli più cliccati della categoria